Mutuo liquidità

Questo prodotto permette di ottenere denaro per affrontare spese impreviste o, ad esempio, per finanziare gli studi dei figli, proprio come avviene con un prestito.

Il requisito fondamentale per richiederlo è il possesso di un immobile libero da ipoteca che sarà messo a garanzia della somma richiesta.

Si tratta dunque di una valida alternativa ai prestiti che però va valutata in base alle proprie esigenze, tenendo conto della situazione immobiliare, dei tassi di interesse e del massimo importo da poter ottenere

Innanzitutto, trattandosi di un mutuo, prevede alcune spese standard come quelle notarili e quelle iniziali relative a istruttoria, perizia e assicurazione.

Sicuramente sono importi che hanno un peso nella valutazione: è consigliabile chiedere un mutuo cash se si necessita di una liquidità maggiore di 30.000 euro, altrimenti sono più convenienti i prestiti tradizionali.

Inoltre, come per gli altri mutui, è necessario poter dimostrare una situazione patrimoniale e creditizia stabile, con un reddito certo e in assenza di controversie finanziarie o altri finanziamenti in corso che possano andare a compromettere la situazione reddituale.

L’importo concesso dipende non solo dal reddito del mutuatario, ma anche dal valore di mercato dell’abitazione. I due vantaggi principali riguardano, oltre alla maggiore entità dell’importo erogabile, il tasso di interesse e la durata.

CONTATTACI ORA:

Follow me!