Come detrarre gli interessi passivi.

Come detrarre gli interessi passivi: La sottoscrizione di un mutuo per l’acquisto della prima casa, alla sua costruzione o ristrutturazione consente di detrarre gli interessi passivi nella misura del 19%. La detrazione fiscale IRPEF 2016 è rivolta all’intestatario del mutuo ed è calcolata sui soli interessi passivi e oneri accessori relativi al contratto di mutuo stipulato, esclusa dunque la quota capitale, su un importo massimo di 4000 euro.

La legge n. 244/2007 (Legge Finanziaria 2008) ha innalzato a partire dal 1 gennaio 2008 da 3.615,20 euro a 4.000 euro il limite massimo degli interessi passivi detraibili sui mutui ipotecari stipulati per l’acquisto dell’abitazione principale. Pertanto, il bonus massimo ottenibile in sede di dichiarazione dei redditi è pari a 760,00 euro.

CONTATTACI ORA:

Follow me!